Windows 10: come rimuovere l’icona “Riunione Immediata” dalla barra delle applicazioni

Windows 10 è un ottimo sistema operativo ma non sopporto l’idea di Microsoft di riempirlo di ogni sorta di pubblicità ai propri servizi.

“Riunione Immediata” è una funzione che sicuramente sarà molto utile a tutte quelle persone che hanno necessità di avviare una video-chiamata con pochi click ma a me disturba l’anima vedere un’icona indesiderata nella barra delle applicazioni.

Soprattutto perché non ho richiesto io di avere quell’applicazione ma me la sono trovata con gli aggiornamenti di sistema.

La mia reazione alla nuova icona

Ecco perché non appena ho visto la nuova icona nella barra ho subito cercato di capire come rimuoverla.

Ma prima di mostrarti come rimuovere dalla vista l’icona mi presento: sono Lorenzo Millucci e sono un ingegnere del software che ama lavorare con Symfony e a cui piace condividere in questo blog le cose che impara. Iscriviti anche al mio canale Telegram in cui, ogni martedì, commento una notizia curiosa legata al mondo tecnologico!

Come rimuovere l’icona “Riunione Immediata”

Fortunatamente rimuovere l’icona dalla barra delle applicazioni è semplicissimo ed esistono almeno due modi per farlo.

Un primo metodo pressoché istantaneo consiste nel fare click destro sull’icona e selezionare Nascondi dal menù.

Nascondi l’icona con un paio di click

L’altro modo è un po’ più lungo ma ugualmente efficace e prevede i seguenti passaggi:

  • Aprire il pannello con le Impostazioni
  • Selezionare la voce Personalizzazione
  • Selezionare la voce Barra delle applicazioni dal menù di sinistra
  • Selezionare la voce Seleziona le icone da visualizzare sulla barra delle applicazioni
  • Deselezionare Riunione immediata
Andare sul pannello di controllo è un po’ più lungo da fare ma ugualmente efficace

Nel caso in cui voglia riattivare l’icona nella barra delle applicazioni devi seguire la procedura appena descritta e abilitare la voce Riunione immediata.


Se questo post ti è stato utile puoi farmelo sapere lasciando un commento qui sotto oppure scrivendomi direttamente a t.me/lorenzomillucci.
Inoltre ti invito ad iscriverti al mio canale Telegram e a seguirmi su Twitter per non perderti nemmeno un post del mio blog. A presto!

Software engineer presso Slope.
Appassionato di videogame, nel tempo libero mi diletto a scrivere su questo blog.
Per non perderti nemmeno un post puoi seguirmi su Telegram!

Lenovo t450s: Webcam si blocca su Windows 10

Logo lenovo

Hai un notebook Lenovo? Quando provi a fare una videochiamata con Skype dopo qualche secondo l’immagine proveniente dalla fotocamera del portatile si inchioda e rimane fissa per sempre?

Se ti sei trovato in questa situazione potresti essere incappato in un problema comune ai proprietari di portatili Lenovo della serie T400 e T500.

Io mi sono imbattuto in questa situazione con un amico che mi ha chiesto di verificare come mai non riuscisse a fare videochiamate con il suo nuovo Lenovo T450s.

Soluzione

In pratica, quello che gli succedeva era che dopo un paio di secondi l’immagine proveniente dalla webcam si bloccasse con un frame fisso. Anche il LED di stato della webcam lampeggiava una volta per poi spegnersi definitivamente. Fortunatamente la soluzione a questo problema richiede giusto 5 minuti ed un paio di modifiche al registro di sistema di Windows.

  • Aprire il registro di sistema di Windows
    Aprire l’editor del registro di sistema (regedit) cercandolo tra le applicazioni installate nel computer
Apertura del registro di sistema di Windows
  • Trovare la prima voce da aggiungere
    Navigare le voci del registro seguendo HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows Media Foundation\Platform
  • Aggiungere la prima voce
    Fare click destro -> nuovo -> valore DWORD (32 bit). Nominarlo EnableFrameServerMode e impostare il valore a 0
Aggiunta della prima chiave al registro di Windows
Aggiunta della prima chiave al registro di Windows
  • Trovare la seconda voce da aggiungere
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\WOW6432Node\Microsoft\Windows Media Foundation\Platform
  • Aggiungere la seconda voce
    Fare click destro -> nuovo -> valore DWORD (32 bit). Nominarlo EnableFrameServerMode e impostare il valore a 0
Aggiunta della seconda chiave al registro di Windows
Aggiunta della seconda chiave al registro di Windows
  • Riavvia
    Affinché le modifiche effettuate abbiano effetto riavvia il computer.

Se tutto avrà funzionato correttamente d’ora in poi non avrai più problemi con la webcam del tuo portatile.


Se questo post ti è stato utile puoi farmelo sapere lasciando un commento qui sotto oppure scrivendomi direttamente a t.me/lorenzomillucci.
Inoltre ti invito ad iscriverti al mio canale Telegram e a seguirmi su Twitter per non perderti nemmeno un post del mio blog. A presto!

Fonte

Software engineer presso Slope.
Appassionato di videogame, nel tempo libero mi diletto a scrivere su questo blog.
Per non perderti nemmeno un post puoi seguirmi su Telegram!